Ambiente, McDonald’s e il Comune contro l’abbandono dei rifiuti ripuliscono villa Pacini e piazza Borsellino

Redazione

| Pubblicato il sabato 16 Ottobre 2021

Ambiente, McDonald’s e il Comune contro l’abbandono dei rifiuti ripuliscono villa Pacini e piazza Borsellino

Un centinaio di ragazzi dipendenti dei punti McDonald’s di Catania ha ripulito le aree di Piazza Borsellino e Villa Pacini
di Redazione
Pubblicato il Ott 16, 2021

La redazione è l'insieme dei giornalisti che lavorano per una testata giornalistica, un'emittente televisiva o radiofonica. È coordinata dal caporedattore che organizza il lavoro di tutti e fa da cinghia di trasmissione nei rapporti con il direttore responsabile.

Un centinaio di ragazzi dipendenti dei punti McDonald’s di Catania ha ripulito le aree di Piazza Borsellino e Villa Pacini, nella giornata mondiale dedicata alla lotta al fenomeno del littering, l’abbandono di rifiuti nell’ambiente, svolta in collaborazione con l’Amministrazione Comunale e la Dusty, nell’ambito  l’iniziativa: “Le giornate insieme a te per l’ambiente” promossa in tutta Italia dal marchio americano leader mondiale del fast food, con il coinvolgimento dei giovani dipendenti e delle istituzioni locali 
Un’attività di pulizia di due importanti aree cittadine, svolta in un’ottica di sensibilizzazione, che ha segnato un evento pieno di energia e voglia di spendersi per il prossimo a cui hanno partecipato anche il sindaco Salvo Pogliese e l’assessore all’ecologia Fabio Cantarella, che con la loro presenza hanno voluto ringraziare pubblicamente per l’iniziativa i ragazzi e l’amministratore delegato di Etnafood, Pietro Vadalà licenziatario del marchio Mcdonald’s in provincia di Catania: “Un importante segnale un segnale di attenzione verso la cura dell’ambiente e la condivisione di azioni di contrasto a comportamenti di inciviltà che danneggiano il decoro urbano l’ambiente -hanno detto il sindaco Pogliese e l’assessore Cantarella-. Riteniamo questa iniziativa l’apertura di un dialogo fecondo con un’azienda di grande appeal per i giovani, con cui auspichiamo di attivare virtuosi percorsi di collaborazione utili a favorire la necessaria transizione ecologica in cui siamo tutti impegnati, chiamando ogni cittadino a fare la propria parte”.

In poche ore dagli spazi verdi di Villa Pacini e dall’area attigua di piazza Borsellino e nei pressi della Pescheria, sono stati raccolti 30 sacchi di rifiuti, rigorosamente differenziati tra plastica, carta, vetro e indifferenziata, smaltiti prontamente dagli operatori della Dusty. 

Secondo gli studi effettuati, la maggiore densità di rifiuti abbandonati interessa i luoghi pubblici all’aperto. Gettare un rifiuto a terra significa, infatti, immettere nell’ambiente un oggetto che vi rimarrà per lungo tempo, se non raccolto e smaltito per tempo.

di Redazione
Pubblicato il Ott 16, 2021

La redazione è l'insieme dei giornalisti che lavorano per una testata giornalistica, un'emittente televisiva o radiofonica. È coordinata dal caporedattore che organizza il lavoro di tutti e fa da cinghia di trasmissione nei rapporti con il direttore responsabile.


Copyright © anno 2020 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 187 - 92100 Agrigento;
Numero di telefono 0922822788 - Cell 351 533 9611 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings

Realizzazione sito web Digitrend Srl