No Smog Mobility, torna a Palermo il 14 ottobre

Redazione

| Pubblicato il venerdì 01 Ottobre 2021

No Smog Mobility, torna a Palermo il 14 ottobre

di Redazione
Pubblicato il Ott 1, 2021

La redazione è l'insieme dei giornalisti che lavorano per una testata giornalistica, un'emittente televisiva o radiofonica. È coordinata dal caporedattore che organizza il lavoro di tutti e fa da cinghia di trasmissione nei rapporti con il direttore responsabile.

PALERMO (ITALPRESS) – Torna a Palermo giovedì 14 ottobre No Smog Mobility, l’unica rassegna siciliana dedicata alla mobilità sostenibile – privata e pubblica, individuale e collettiva, di persone e merci – nata nel 2010 da un’idea di Gaspare Borsellino e Dario Pennica, rispettivamente direttori dell’agenzia di stampa Italpress e di Sicilia Motori.
Giunta all’undicesima edizione, la manifestazione dedicata soprattutto alle nuove generazioni – promotori del dibattito sulla transizione ecologica e sui cambiamenti climatici – avrà luogo al Museo dei Motori dell’Università di Palermo, alla presenza degli studenti dei corsi di laurea in Ingegneria e degli iscritti agli ordini professionali di architettura, giornalismo e ingegneria.
La rassegna – interamente moderata dal giornalista Claudio Brachino – dedicherà un’intera giornata a idee e soluzioni ecosostenibili, con incontri, forum e dibattiti tra esperti del settore, case costruttrici e associazioni di categoria. Dopo i saluti istituzionali del rettore Fabrizio Micari, del sindaco di Palermo, Leoluca Orlando e di Roberto Cassata, responsabile relazioni con il territorio Sicilia di Unicredit, i lavori saranno aperti con un forum sulla “Mobilità e sicurezza: dai monopattini alla guida autonoma” a cui parteciperanno Marco Alù, direttore comunicazione Ford Italia, Davide D’Amico, direttore comunicazione Helbiz Italia, Roberto Lonardi, direttore comunicazione Volvo Car Italia e Fabio Merone, specialist PR Michelin Italia. A seguire “Le opportunità di noleggio”, una conversazione con Tommaso Dragotto, presidente Sicily by Car.
La giornata guarderà anche agli anni che verranno con il forum “Meno 9 al 2030: dal termico all’ibrido, dall’ibrido all’elettrico, dall’elettrico all’idrogeno”, a cui parteciperanno Luisa Di Vita, direttore comunicazione Nissan Italia, Carlo Mannu, bussiness development & air quality project manager Bosch, Edoardo Torinese, EV strategy manager Hyundai Motor Italia e Nicola Riccio, manager mobility solution & service di Snam4Mobility.
Infine, l’intervista di Claudio Brachino a Giancarlo Cancelleri, sottosegretario alle Infrastrutture.
Immancabile, anche quest’anno, la cerimonia dei Green Prix, i riconoscimenti alle aziende e agli operatori del mondo automotive, che investono sviluppo e ricerca in modelli, prodotti, idee e soluzioni utili a migliorare il futuro di una mobilità sempre più rispettosa dell’ambiente e a favore della sicurezza di tutti gli utenti della strada.
I vincitori riceveranno come da tradizione delle passate edizioni, dieci alberi ciascuno che andranno a infoltire il bosco di No Smog Mobility, nella cittadella universitaria del capoluogo palermitano. A vincere l’edizione 2020: Bosch per le “soluzioni”, Ford per le “idee” e Maserati per il “Made in Italy”, che piantumeranno gli alberi ricevuti lo scorso anno ad apertura della manifestazione del prossimo 14 ottobre.
(ITALPRESS).

di Redazione
Pubblicato il Ott 1, 2021

La redazione è l'insieme dei giornalisti che lavorano per una testata giornalistica, un'emittente televisiva o radiofonica. È coordinata dal caporedattore che organizza il lavoro di tutti e fa da cinghia di trasmissione nei rapporti con il direttore responsabile.


Copyright © anno 2020 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 187 - 92100 Agrigento;
Numero di telefono 0922822788 - Cell 351 533 9611 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings

Realizzazione sito web Digitrend Srl